Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Aspettando Filippo…

La vernice della mostra avrà luogo presso Matasci Arte, a Tenero venerdì 24 marzo 2017 alle ore 18.00

In attesa della grande mostra antologica di Filippo Franzoni, Matasci Arte presenta la sua piccola collezione del pittore di Locarno, accompagnandola con una trentina di dipinti di artisti che hanno vissuto e operato nel locarnese tra il ‘700 e il ‘900. Accanto alle undici opere del Franzoni (1857 – 1911), potrete quindi ammirare una rara tela di A. F. Orelli (1706 – 1776), un ritratto di C.A. Meletta (1800 – 1875), una reliquia del Vanoni (1810 – 1886) alcuni paesaggi di Cherubino Patà (1827 – 1899) il sonognese che ha vissuto alla corte del grande Courbet e sei dipinti di Bruno Nizzola (1890 – 1963) l’amato pittore dei locarnesi e forse l’unico della compagnia che ha conosciuto e frequentato il Franzoni. E poi un gruppo di “dimenticati”: da Pompeo Maino (1883 – 1944) bravissimo frescante di molte chiese nostre, al suo giovane assistente Teodoro Hallich (1900 – 1967) e a Gaspare Scalabrini (1892 – 1943), valido ritrattista. Di Giovanni Bianconi (1891 – 1981), pittore ma soprattutto grande silografo, poeta, fotografo e studioso della civiltà rurale vi proponiamo un nutrito numero di opere. E per concludere due dipinti di Emilio Maria Beretta (1907 – 1974) e due bronzi di Remo Rossi (1909 – 1982). Non per eccesso di “prima-nostrismo”, ma ci sta a cuore che anche gli artisti locarnesi vengano di tanto in tanto ricordati a testimonianza di una regione povera di mezzi ma non priva di cultura.

matasci arte logo

Matasci Arte
Via Verbano 6
CH – 6598 Tenero (Ticino)
Tel. +41 (0)786016024
Fax +41 (091) 735 60 19
arte@matasci-vini.ch

Archivio

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.